Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Posts by alessandra978

Aria di campagna

Aria di campagna. Quel profumo di terra e di erba tagliata che richiama tutto un mondo di vita naturale, a contatto con la natura e con le radici del vivere. Un profumo che si va sempre più perdendo in favore della vita frenetica, cementificata delle città, ma che sarebbe cosa sana e giusta recuperare nel nostro quotidiano. Il ritorno a una dimensione naturale significa non necessariamente trasferirsi in un casolare

Continue reading…

Gratia plena

Gratia plena – Piena di grazia “Voglio essere un’opera d’arte vivente.” Luisa Casati   Il sacro e il profano, terza parte. Un’altra vergine barocca, stavolta vestita di smagliante turchese proprio come una regina dei cieli, e avvolta nell’aura misteriosa di una chiesa del Settecento. Gratia plena si direbbe in latino ricordando le parole dell’Annunciazione, piena di grazia. Trasformare l’arte in una cosa viva, da indossare sulla pelle, attraverso vestimenti e

Continue reading…

La dama con ombrellino

  La dama con ombrellino Rivisitando l’impressionismo: la dama con ombrellino. Omaggio moderno a Monet e al romanticismo ovattato di un universo dai colori pastello. Un mondo antico dove la natura entrava poeticamente in un quadro mescolandosi al corpo femminile, e dove le donne erano graziose dame munite di ombrellini parasole e di vestiti fluttuanti nel vento. Come sempre l’arte, strettamente legata alla moda più di quanto si pensi, suggerisce

Continue reading…

Une histoire de plage

Une histoire de plage – Una storia di spiaggia Une histoire de plage è il titolo di una canzone cantata da Brigitte Bardot nel 1964. “Una storia di spiaggia mescolata di acqua e sabbia” diceva, forse rievocando le celebri estati trascorse dalla diva a Saint Tropez, tra selvaggia vita di mare e aperitivi col jet set in yacht. Une histoire de plage mi sembrava il titolo perfetto per questa serie

Continue reading…

Gitana di mare

Gitana di mare Location: Chianalea di Scilla Gitana di mare. Una fashion story in stile gipsy nella cornice di un antico e delizioso borgo di pescatori, Chianalea, dove il presente si veste di leggenda e folclore. “Io, gitana donna senza patria, capelli lunghi liberi al vento, orecchini dorati incornician il volto a piedi nudi cammino per le strade del mondo Senza meta il mio viaggio, attonita guardo il creato Libera

Continue reading…