Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

La strada scarlatta

La strada scarlatta. Un titolo suggestivo che mi è venuto in mente per descrivere in tre parole questa serie fotografica dove il rosso, in diverse sfumature, domina in tutta la sua potenza vitale.

Una strada in salita che da un giardinetto pubblico porta verso la collina, dove fanno capolino torri di un castello medievale, è dipinta di fucsia dalla maestosità di siepi di bouganville, che fanno da palcoscenico in un magnifico teatro naturale. Le altre parti della scena sono le pietre aride col loro bianco accecante, i fascinosi resti di un castello e di una torre solitaria, il cielo azzurro di Calabria e le sue rocce. Una natura aspra e intensa dove questa strada scarlatta dominata da sua maestà le bouganville potrebbe trovarsi in qualunque altra parte del Mediterraneo, in Sicilia, in Grecia, o perfino nei Caraibi, a raccontare di donne latine e balli sensuali, di viaggi avventurosi, di bellezze esotiche, e di intrighi da donne fatali.

In questa magnifica scenografia di suggestione esotica, la mia gonna a matita rossa ed il rossetto si intonano alle cascate di bouganville, in un look anni Cinquanta  dalla semplice eleganza.

E il pensiero va anche ad un noir capolavoro di Fritz Lang, La strada scarlatta (1945) dove il rosso è il colore della passione e del sangue, una strada di vita che il protagonista percorre perso nel labirinto di una femme fatale dal rossetto che intuiamo scarlatto, dietro il bianco e nero del film.

“You better watch your step
She’s going to break your heart in two
It’s true
It’s not hard to realize
Just look into her false colored eyes
She builds you up to just put you down
What a clown
‘Cause everybody knows (she’s a femme fatale)
The things she does to please (she’s a femme fatale)
She’s just a little tease (she’s a femme fatale)
See the way she walks, hear the way she talks
‘Cause everybody knows (she’s a femme fatale)
The things she does to please (she’s a femme fatale)”
The Velvet Underground

Alla prossima ispirazione, fashion people.

Shirt: H&M

Skirt: Bianca

Shoes: Cafènoir

Bag: vintage

 

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.