Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Extravaganza

Extravaganza  – Elogio dell’eccentricità

Ph La Camera Chiara

Elogio dell’eccentricità.

Ma che cosa significa essere eccentrici secondo l’opinione comune? Si usa definire eccentrica una moda che appare assurda,  importabile, o spesso ai confini del cattivo gusto. Si usa definire eccentrico un look sopra le righe indossato dai cosiddetti influencer durante le fashion week internazionali.

Eccentrico, letteralmente, è tutto ciò che è fuori dalla norma, ciò che eccede la comune misura, o i comuni canoni di comportamento. La stessa parola in realtà ci restituisce il vero senso dell’essere eccentrici; l’eccentricità, la stravaganza, è prima di tutto un modo di essere, di pensare, e di sentirsi dentro di sè.

Poi l’aspetto esteriore, il modo di vestirsi e di truccarsi dovrebbe essere solo un rispecchiamento all’esterno dell’extravaganza interiore: una cosa sempre più rara da trovare di questi tempi, in cui i veri eccentrici (quando esistono e non sono solo maschere), si perdono nel mare magnum dell’omologazione, e nella velocità con cui il mondo moderno esalta, divora e tritura notizie, icone, tendenze di stile e di pensiero.

E questo è vero particolarmente per il nostro Paese, dove l’eccentricità è una caratteristica che non è mai stata storicamente molto apprezzata (diversamente da altri Paesi come Francia e Gran Bretagna), sia a livello di pensiero che di stile estetico. L’Italia non ama gli eccentrici, e ciò che è diverso dal comune facilmente si traduce in strano, incomprensibile, ridicolo, o addirittura folle.

Il look e le foto di questo post sono ispirate proprio al senso dell’eccentrico. Sempre riprendendo lo stile da dark lady che molto mi appartiene, questo shooting è un po’ un elogio della stravaganza. Nell’abbinamento di una scintillante e vistosa gonna di paillettes in contrasto con una veletta da signora anni Venti, nell’uso di un obiettivo fotografico lievemente deformante e di gelatine colorate, nella scelta di lasciare il set dello studio così com’è. Un palcoscenico dove posso essere sempre me stessa nel mio mondo, che è la dimensione creativa ed estetica, e anche narcisisticamente rispecchiarmi.

Alla prossima ispirazione, fashion people!

Top: Rinascimento / Skirt: H&M / Shoes: Mina /Bag: no brand /Bracelet: Viridì

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.