Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Gipsy chic mediterraneo

Ph La Camera Chiara

Agosto, il mese per eccellenza delle vacanze al mare. E come il mare è sinonimo di libertà e avventura, così la vita da spiaggia ci piace proprio perchè porta con sè lo stesso afflato di libertà. Libertà di rompere le regole del quotidiano, di lasciarsi andare, di fare ciò che ci piace, e anche di vestirci come ci pare.

Ma tra la libertà di vestirci come ci pare e la sciatteria corre sempre una bella differenza: se amate la moda, le soluzioni per stare comode al mare senza dimenticare femminilità e stile, sono svariate e incontrano tutti i gusti. Riassumendo, il caftano lungo o corto, l’abito chemisier (ovvero lo scamiciato) e il vestitino gipsy sono le tre migliori divise da vacanza che risolvono la questione del “cosa mi metto”, dalla giornata in spiaggia fino alla vita serale e notturna.

Con gli accessori giusti, anche un abito gipsy nato per essere un copricostume, ma troppo bello per essere relegato solo a questo ruolo, può diventare un abito da indossare fuori dalla spiaggia, e magari per uscire anche in città.

La mia visione del perfetto look da mare di quest’estate è indossare un abito in cotone bianco e oro, rigorosamente off shoulder, che mescola influenze greche e arabeggianti, e trasformarlo in un vestito gipsy chic con l’aiuto di pochi accessori. Un cappello dagli eleganti nastri in raso che svolazzano al vento, delle comode zeppe dorate, e un trucco glam con labbra rosso ferrari e occhi coperti d’oro scintillante.

Un look semplicissimo tutto all’insegna dell’eleganza del bianco e dell’oro, i colori che forse meglio raccontano  l’estate del nostro Sud, col suo sole feroce, la luce calda accecante, il bianco delle spiagge sterminate.

Buon fine settimana, fashion people!

 

Dress: Ble/ Shoes: Floreiza / Hat: H&M edited by Ilaria Innocenti

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.