Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Gli astri e la moda

Gli astri e la moda: una lunga storia d’amore che dura da oltre un secolo. Celebrare il fascino dell’Universo imprimendo sul tessuto stelle, lune, costellazioni e simboli dello zodiaco, è una tendenza che ricorre periodicamente nella moda. Tornata nell’appena trascorso inverno, continua anche in questa primavera-estate 2019.

La tendenza è vestirsi lasciandosi ispirare dall’Universo che ci circonda, da tutto ciò che abbraccia il nostro pianeta: il cielo stellato, simbolo di uno spazio irraggiungibile ma nel contempo magico e affascinante.

Come spesso accade in tantissime tendenze attuali, la moda di oggi non ha inventato nulla di nuovo; ha solo ripreso e rielaborato un’ispirazione che viene da lontano. Negli anni Venti il fantasioso designer Leon Bankst creò – come già detto altrove – uno spettacolare costume di Regina della Notte per la Marchesa Casati, riproducendo mirabilmente un tappeto di stelle sul tessuto. Poco dopo, negli anni Quaranta, la diva del cinema americano Hedy Lamarr indossò in un film un sognante abito punteggiato di stelle con tanto di regale aureola stellata.

Un’unione di spettacolarità e raffinatezza, in quei look visionari, che non è facile ritrovare nella moda attuale, dove l’aspetto visionario spesso diventa cattivo gusto. Eppure, con estro e immaginazione, prendendo ispirazione sia dalle icone del passato che dai trends moderni, ci si può trasformare in dee notturne e luminose discese dal firmamento.

Felice settimana, fashion people!

Leon Bakst, disegno del costume di Regina della Notte, 1922

Hedy Lamarr, 1941

Dior, 2011-12

Chotronette, 2019

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.