Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

The queen of the night

Ph Simone Ridi

The Queen of the Night: la Regina della Notte. Così si chiama un famoso personaggio del Flauto magico di Mozart,  dove, in una dimensione fantastica, entra in scena una regina che pare discesa dalla volta celeste, avvolta in un mantello tempestato di stelle e ornata di corona.

La bellezza del cielo notturno, con le sue costellazioni e col fascino misterioso della luna, è qualcosa che mi ha sempre affascinato fin da bambina. Una bellezza da contemplare romanticamente fuori dalla finestra, che ci ricorda che siamo polvere di stelle; nel nostro corpo, infatti, si trovano gli stessi minerali contenuti nelle stelle. Una bellezza che dalla notte dei tempi ha affascinato con il suo mistero poeti, scienziati, musicisti, e naturalmente anche stilisti. Lo scintillio delle stelle e della luna non ispira solo le tendenze di questo inverno 2018, ma incanta da secoli l’occhio dei creatori della moda; già nei lontani anni Trenta, infatti, lo stilista Leon Bankst disegnò per la marchesa Casati uno spettacolare abito da Regina della Notte, una geniale rivisitazione moderna del costume del Flauto magico.

Partendo da queste ispirazioni “stellari” con l’idea di creare un look da sera che fosse brillante, luccicante ma anche un po’ sopra le righe e grintoso, mi sono vestita da regina della notte in chiave millennial.

Una pioggia di stelle cade sul mio sexy body blu, la fasciante gonna in lurex e gli stivali ricordano la luce argentea del cielo notturno, e ovviamente non poteva mancare una corona; un etereo cerchietto di rametti e piume che svettano verso l’alto, come si conviene a una regina.

Una regina della notte per la notte di Capodanno, o per ogni occasione in cui è bello trasformarsi in donne stellari.

Felice e stellare settimana, fashion people!

Body: Zara / Skirt: New Collection /Fur: Souvenir / Shoes: Primadonna / Headbend: Mazzanti

Illustrazione per Il flauto magico

Nout, Byarn Shaw

La marchesa Luisa Casati col costume di Regina della Notte

 

2 Discussions on
“The queen of the night”

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.