Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Lolita in Japan

Ph Simone Ridi

Location: Parco di Villa Medicea di Poggio a Caiano

Sogno giapponese, parte seconda: vestirsi con audacia tra tradizione e innovazione.

Sul tema di osare e di mescolare gli stili, come pure l’Oriente e l’Occidente, l’ispirazione può venire dall’Harajuku style. Harajuku è il nome di un quartiere commerciale di Tokyo; è una delle zone più vivaci della città, conosciuta in tutto il mondo perché qui nascono ogni giorno nuove tendenze. L’Harajuku style è uno street style che mescola stile occidentale e stile giapponese, ed è nato quando le ragazze del quartiere hanno deciso di mixare gli abiti tradizionali nipponici, come kimono e haori, a capi e accessori dallo stile rock, punk, gotico e vittoriano. La moda giapponese attuale, al di là di quella basta sul rigore chic del bianco e nero, è una moda molto colorata, eccentrica, audace nel mescolare gli stili, sempre sospesa tra tradizione e innovazione.

Cosa ci può insegnare la moda giapponese contemporanea, al di là dei suoi aspetti più eccessivi e kitch? A non aver paura di osare e di sperimentare, ad essere creativi nel vestire, facendo di ciò che indossiamo una piccola opera d’arte in movimento.

Così, a partire dalla bellezza pittorica di un kimono o di un haori ( il soprabito che indosso in questo post),  si può inventare un look nippo-occidentale basato sul mix di tradizione e modernità; un look a strati, fatto di sovrapposizioni, e di colori vivaci come quelli di un manga.

Tirando fuori dall’armadio il mio haori vintage preferito, col suo tripudio di seta e di stampe colorate, mi vesto come una Lolita  giapponese che mescola l’eleganza antica con la grinta di cuissardes neri, la camicia bianca da scolaretta con la malizia di shorts e calze a rete da bambola. Chissà se la Lolita di Nabokov in chiave giapponese si vestirebbe oggi così, vestita di colori variopinti e svestita sotto l’eleganza della tradizione.

Felice weekend, fashion people!

Haori: Vintage by La Pietra Stregonia / Shorts: Denny Rose / Shirt: H&M / Cuissardes: Lenci  Umbrella: Handmade in Thailand

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.