Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Bardotisme – Un abito stampa vichy

Bardotisme

Estate, tempo di bardotisme. La stampa vichy, resa celebre dalla divina Brigitte Bardot, è una tendenza che non è mai davvero tramontata, e che è sempre sinonimo di semplicità, freschezza, estiva femminilità da vivere all’aria aperta.

Che si tratti di abiti, bluse off shoulder, camicioni o gonne a corolla, la stampa vichy, coi suoi quadretti che ricordano le tovaglie da pic nic, è un richiamo irresistibile per tutte le amanti dello stile vintage.

Ma come e dove indossare un abito vichy? In riva al mare come al rientro in città, l’abitino a quadretti da contadinella chic è facilmente abbinabile con sandali flat, ballerine, mary jane ovvero scarpe da bambola col cinturino alla caviglia e la punta stondata, zeppe in corda e, per un look più contemporaneo, sneakers; non ha bisogno di particolari orpelli, al massimo un cappello di paglia e occhialoni da diva, se vogliamo dargli un carattere ancora più rétro.

L’abito che indosso in questo post, cercato a lungo e finalmente scovato in vacanza, è la classica rivisitazione delle origini della stampa vichy, nata dalle divise e dai grembiuli delle cameriere della cittadina da cui prese il nome; pratico e in fresco cotone, con taschine e laccio da stringere in vita, femminile nella sua semplicità, assomiglia ai vestitini delle bambole. Un omaggio alla bambola per eccellenza, B. B., icona di stile sempre presente nella mia idea della moda e della bellezza femminile, come per tutti gli amanti delle muse ispiratrici d’altri tempi.

Bardotisme d’estate è vestirsi con un abitino a quadretti easy chic, enfatizzare gli occhi con una riga di eyeliner nero, e lasciare i capelli lunghi e selvaggi come la brezza di mare vuole.

Felice fine estate, fashion people!

 

I was wearing

Dress: Best Mountain / Sunglasses: no brand

 

7 Discussions on
“Bardotisme – Un abito stampa vichy”

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.