Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Boudoir da esterno: la vestaglia

tim walker4

Ph di copertina: Tim Walker, Vogue Italia 2015

 

“Il giorno dovrebbe essere notte, gli abiti da camera non devono restare confinati negli spogliatoi” Marc Jacobs dixit.

Una dichiarazione di intenti che ben rispecchia una delle tendenze più hot del momento: la rivincita dell’abbigliamento da camera, sdoganato dal suo ruolo notturno da confinare nell’intimità della stanza da letto; che si tratti di vestaglia, pigiama o sottoveste, l’importante è indossare le vesti da boudoir fuori da casa nostra.

Una tendenza che si ripropone già da alcuni anni, quella del boudoir da esterno, e che si fa fatica ad indossare per il solito timore di esagerare  risultando eccentriche o ridicole; ma in realtà, se non si vuole arrivare all’eccesso del total look in pigiama e tacchi alti,  perfetto per non passare inosservate alle fashion week ma piuttosto difficile da indossare nella vita quotidiana e anche notturna, basta scegliere un’altra opzione per togliersi lo sfizio della moda da boudoir: la vestaglia. Elegantissima già come soprabito da camera, se abbinata a un abbigliamento da outwear può rendere un look estremamente ricercato e originale, dandogli un’irresistibile aria chic e insieme disinvolta, rilassata.

Ma come indossare la vestaglia senza cadere nell’effetto “sono appena scesa dal letto”?

L’abbinamento più cool e contemporaneo resta sicuramente quello con jeans a sigaretta oppure con taglio a palazzo, ai piedi sandali oppure decolléte, o se si preferisce un look più casual-chic, un paio di mocassini o di slip-on; per un risultato più elegante sarà perfetta una vestaglia lunga in raso, mentre se si vuole essere più sbarazzine la scelta potrà ricadere su una vestaglia-kimono con la lunghezza sotto i fianchi.

Se invece siamo in vena di osare appieno l’effetto boudoir, una vestaglia troverà il suo naturale complemento in un abito sottoveste, o slip dress che dir si voglia, più adatto per un’occasione serale dove non si vuol passare inosservate.

Che sia vestaglia, pigiama o sottoveste, è l’ora di portare a spasso il boudoir, ma con disinvoltura.

Buona settimana, fashion people!

 

vestaglia6

vestaglia3

vestaglia2

vestaglia4

vestaglia5

4 Discussions on
“Boudoir da esterno: la vestaglia”

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.