Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Alla corte di Versailles: Chanel make up

Chanel Versailles cruise 2013

Una Marie Antoinette un po’ rock e un po’ manga ha ispirato la nuova collezione Versailles di Chanel make up.

Ombretti rosa acceso passati fino all’arcata sopraccigliare e sopracciglia disegnate a matita per occhi protagonisti. Labbra lucide e rosate, incarnato naturale acceso solo da un tocco di blush.

Chanel Versailles cruise 2013 

In passerella questo meraviglioso make up è stato accostato a caschetti posticci e gioielli barocchi nei colori che ricordano abiti sfarzosi e deliziose torte da festa regale (proprio come nella Marie Antoinette di Sofia Coppola): rosa, glicine, lavanda, pistacchio.

Un’affascinante ispirazione per trucchi dai colori vibranti e gourmand.

Da amante del rosa quale sono penso proprio che prenderò almeno gli ombretti, li adoro! E adoro l’estro barocco e sorprendente di Karl Lagerfeld.

Voi che ne pensate?

Chanel Versailles cruise 2013

Mono Eyeshadow, Rose Favorite

Mono eyeshadow, Rose favorite, limited edition

Joues Contraste Powder Blush, Rose Pétale

Joues contraste powder blush, Rose Pétale

Rouge Coco Shine Hydrating Sheer

Rouge Coco shine hydrating sheer, Evasion

0 Discussions on
“Alla corte di Versailles: Chanel make up”
  • Ciao e innanzitutto grazie per essere passata da me e per i complimenti 🙂
    Io (come forse scoprirai o hai già visto nel blog) sono una fan sfegatata del make up Chanel. Pazienza per il prezzo..le texture e i pigmenti li trovo insuperabili.
    L’ispirazione francese estremamente lussureggiante di questa linea mi è piaciuta un sacco. Un po’ meno le creepers versione Kaiser Karl.
    Ma vabeh..gli si può perdonare (quasi) tutto!

    baci G.
    BLOG: In Moda Veritas | Facebook | Bloglovin’

    • Ciao Greta!Ho letto alcuni tuoi post sulla moda, ma al make up ancora non ero arrivata : )
      mi sa che abbiamo gusti simili allora!
      Grazie del tuo gradito passaggio
      Alessandra

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.