Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Unicorni: tra mito e moda 2017

Unicorni fashion

Unicorni

L’unicorno: dall’antico mito fino alla moda e le mode di oggi, il cavallo fantastico continua a esercitare il suo fascino fatato e un po’ misterioso. A differenza dei fenicotteri rosa e di altri bestiari divenuti popolari nella moda, gli unicorni hanno alle spalle una storia millenaria che risale alla mitologia dell’antica Grecia, dove compaiono i primi testi scritti in cui si parla di essi;  testi di storia naturale, poichè a quei tempi si credeva che gli unicorni esistessero realmente.

Proseguendo nei secoli, nel Rinascimento l’unicorno diventa un simbolo di amore casto e di fedeltà coniugale, ma nel contempo la polvere di corno di unicorno viene considerata un antidoto ai veleni e un afrodisiaco.

Solo durante l’epoca vittoriana l’unicorno viene ritenuto un animale fantastico, comparendo nelle fiabe per bambini, e perdendo il significato sessuale che aveva avuto per secoli.

Quanto al nostro tempo, la nostalgia per i My Little Pony, alias i Mini Pony degli anni Ottanta, è stato uno degli imput per la diffusione della moda degli unicorni. Gli unicorni sono un vero e proprio fenomeno virale che unisce il potere di un forte impatto visivo, fondamentale per la popolarità sui social, al recupero di una tendenza del passato;  in questo caso, dal mondo dei giocattoli si è passati al mondo della moda, per poi influenzare anche la sfera dei prodotti di make up (trucchi dai colori iridescenti, nail art con l’immagine dell’unicorno, eccetera) e ultimamente perfino la sfera gastronomica con cibi e bevande colorati in tonalità fiabesche.

Il gusto per tutto ciò che è molto colorato e luccicante si ricollega infatti all’unicorno, oltre ovviamente al concetto del magico, del favoloso e del raro. Indossare una t-shirt o una felpa con la scritta “I am a unicorn”, in fondo, oltre ad essere un gesto modaiolo, significa anche dire “Io sono unica e libera”.

Proprio per queste qualità di simbolo, gli unicorni sono una moda più trasversale delle altre legate ad animali reali o fantastici, e chissà, forse una moda che resterà più duratura; intanto, la unicorn mania non si è ancora esaurita dopo due stagioni, e continua ad essere presente anche in questo autunno 2017.

Ma perchè la moda degli unicorni piace tanto alle donne?

I magici animali mitologici piacciono alle bambine e alle cantanti pop, ma sono anche immagini simboliche con cui si identificano le donne adulte, ed è proprio questa la cosa curiosa della unicorn mania; l’incantevole cavallo magico non è solo un’immagine trendy che va di moda sui social network (Instagram in testa), ma è anche un simbolo di evasione dal mondo reale, fuga verso una dimensione fiabesca che si collega strettamente alla nostra infanzia.  Dietro la volontà di seguire una moda ultra popolare, probabilmente si nasconde la nostalgia per la nostra” età dell’innocenza”, e il desiderio di ridare lo scettro del mondo reale al potere della fantasia e della libertà.

Alla prossima ispirazione, fashion people!

Un mio look di primavera

Un make up ispirazione unicorno

H&M Halloween collection Autunno-Inverno 2017

Moschino Primavera-Estate 2018

La tendenza Unicorn food

20 Discussions on
“Unicorni: tra mito e moda 2017”

Leave A Comment

Your email address will not be published.