Stylosophia | Fashion blog Italia |

di Alessandra Oliva

Storia, natura e cultura nella moda di Loredana Roccasalva

roccasalva4

Loredana Roccasalva: una stilista sofisticata e innovativa che sa sempre coniugare  la modernità della moda con la ricchezza della tradizione. Tradizione siciliana, tradizione come legame con la natura, con la storia, con la cultura, con tutto ciò che costituisce lo spirito di una terra. Anche nella nuova collezione autunno-inverno 2017-18, che ho potuto ammirare e toccare con mano, il talento della stilista di Modica si riconferma appieno, colorandosi di nuove sfumature creative.

La collezione autunno-inverno 2017-18 di Loredana Roccasalva si chiama “Risvolti”, e si ispira a un reportage fotografico di Simone Aprile intitolato “Nzuliddu”, incentrato sull’uomo e le sue radici, in cui viene analizzata e raccontata la vita di un’anziana coppia di coniugi siciliani. I dettagli che l’artista propone scavano tra le pieghe della terra e i solchi che la vita ha lasciato sui volti e sulle mani degli uomini. La collezione di Loredana nasce proprio da quelle mani, forti e tenaci, solcate da rughe e dai segni del lavoro nei campi: pieghe e risvolti tradotti sul tessuto, sono il tema centrale, il filo conduttore della collezione. Troviamo pezzi originali e d’impatto che possono mixarsi con abiti più minimal per creare un contrasto unico e ricercato. Ogni capo ha un vero e proprio ris-volto quando lo si indossa, cambia continuamente significato, acquista o dona carattere e originalità anche ad un vecchio capo dimenticato da tempo nell’armadio. Le forme sono prevalentemente ad A, mentre i volumi abbracciano il corpo attraverso una serie di pieghe e ruches. I tessuti utilizzati si combinano in un gioco articolato di ricerca di un punto di equilibrio: troviamo lane maschili mescolate a leggere e femminili organze e mussole di lana con stampe a piastrella. Il segno distintivo della collezione è rappresentato dai disegni di antiche mattonelle dei nobili palazzi siciliani, estrapolate da archivi storici e riproposte come stampe sui tessuti. I ricami, invece, raccontano la tradizione del lavoro nei campi e rievocano le olive racchiuse fra le mani degli agricoltori. Sono rappresentate come piccole sfere, tra i toni del verde e del turchese, su un tappetto di verdi foglie dalle mille sfumature, proprio a raccontare la terra di Sicilia. La palette cromatica è ricca di grigi, che richiamano i tronchi degli ulivi, di verdi che virano al turchese richiamando i colori del cielo nei pomeriggi assolati del periodo di raccolta; lampi di arancio si mischiano al bordeaux, il colore del vino rosso. La gonna resta il capo protagonista della collezione di Loredana Roccasalva,  riproposta nel classico modello a ruota, oppure a pieghe, insieme al modello a portafoglio leggermente svasato. Pantaloni cropped e ad A si accompagnano top e camicie più aderenti,  mentre ritroviamo cappe e  cappotti destrutturati  ispirati al kimono giapponese. Le pettorine gioiello, rimembranza della moda dell’antica nobiltà siciliana, si riconfermano come i must have dello stile di Loredana, insieme ai deliziosi colletti ornati con ruches e ricami.

Storia, natura e cultura si fondo amabilmente alla creatività della moda in uno stile raffinato e di carattere: proprio come la donna cui si rivolgono le collezioni di Loredana.

Vi lascio ad alcune immagini della collezione F/W 2017-18.

Buon fine settimana, fashion people!

loredana roccasalva

roccasalva6

roccasalva9

roccasalva10

roccasalva3

roccasalva11

roccasalva8roccasalva7

roccasalva2

Leave A Comment

Your email address will not be published.